Grafico freelance sul Lago di Garda

Restyling del logo e dell'immagine aziendale

È il momento di rinnovare la tua immagine?

È importante rinnovarsi, perfezionare l’immagine che rappresenta l’azienda e saper parlare un linguaggio visivo attuale, senza perdere né alterare completamente la propria identità.

Come capire se il logo necessita di un semplice ritocchino, oppure di un restyling completo?

Le più grandi aziende apportano continue modifiche, a volte quasi impercettibili, al proprio marchio.

Gli aggiornamenti di un logo sono in continuo sviluppo per adattarsi agli stili contemporanei, e – in alcuni casi – crearli.

Il motivo per voler essere al passo con i tempi è quello di riuscire a comunicare correttamente i propri valori, in un mercato che si evolve.

Il logo di Apple negli anni

Come capire quando è il momento di rinnovare il logo

Se il marchio sembra uscire direttamente dagli anni ‘90, forse è arrivato il momento di dargli una sistemata.

Il logo di Google dal 1997 ad oggi

Hai bisogno di un parere?

Cos’è il logo

Logotipo

Il logotipo, abbreviato logo, è la rappresentazione di un nome o di un acronimo con un particolare lettering, colore, forma.

Deriva dal greco λόγος logos, parola, e τύπος typos, lettera.

L’unicità del lettering e della composizione della scritta può costituire già in sé il marchio, oppure il logotipo può essere associato al pittogramma.

Pittogramma

Rappresentazione tramite un segno iconico, personale ed esclusivo, di oggetti, caratteristiche, azioni.

Marchio

Il marchio rappresenta in modo unico e originale un prodotto o un’azienda, distinguendoli dagli altri e trasmettendone i valori.

Spesso logo e marchio vengono utilizzati come sinonimi.

Il logo di IKEA dal 1951 al 2017
Il logo di IKEA dal 1951 al 2017

La funzione del marchio

Il marchio deve essere in grado di trasmettere i valori dell’azienda, di raccontarne la storia, rendendola immediatamente riconoscibile.

Deve essere originale, semplice e quindi facile da ricordare.

Deve mantenere la propria leggibilità sia se stampato in piccole dimensioni, che grandi.

Deve funzionare, inoltre, anche se visualizzato ad un solo colore.

Un’immagine rinnovata e moderna è indispensabile per l’azienda

Presentarsi con un marchio stilisticamente ancorato nel passato può dare l’impressione che anche i prodotti e l’azienda non siano al passo con i tempi e le innovazioni produttive.

L’immagine che abbiamo è il nostro biglietto da visita, il giudizio che otteniamo ad un primo sguardo è basato su come ci si presenta.

Un produttore che basa il successo della propria attività solo sui rapporti commerciali già consolidati, rinuncia ad aprirsi verso nuove opportunità. Essere scartati a priori da possibili clienti è un prezzo alto da pagare.

Ecco perché periodicamente le aziende di maggiore successo rinnovano la propria immagine.

Un logo “rinfrescato” fa immediatamente trasparire il concetto di un’azienda che si mantiene aggiornata anche nei metodi produttivi e commerciali.

I restyling del logo Mastercard dal 1969 ad oggi. L’ultimo restyling è stato progettato dall’agenzia Pentagram.
I restyling del logo Mastercard dal 1969 ad oggi. L’ultimo restyling è stato progettato dall’agenzia Pentagram.

Pianifica il restyling del tuo marchio

Quanto costa?

Ottimizza i costi del restyling

Il nuovo logo porta quasi sempre con sé anche un adattamento grafico degli altri elementi che costituiscono l’immagine aziendale.

Cambiare logo comporta la ristampa di alcuni dei materiali già esistenti, questo va considerato quando si stabilisce il budget per il restyling di un logo.

Perché cambiare?

Quali sono i motivi per apportare modifiche al logo?

Il restyling del logo e dell’immagine aziendale permette di rispecchiare i cambiamenti dell’attività.

Eventi come nuove gestioni o fusioni, per le quali spesso viene modificata anche la denominazione aziendale; il trasferimento o l’apertura di una nuova sede; modifiche del settore aziendale; nuovi obiettivi di impresa, sono valide occasioni per voler comunicare attraverso un’immagine rinnovata.

Quando cambiare?

Quando è il momento per rinnovare il logo e l’immagine aziendale?

Il momento migliore per rinnovare il logo ottimizzando i costi solitamente coincide con il lancio di una nuova linea di prodotti; la ristampa dei materiali di immagine coordinata (buste, carta intestata, biglietti da visita aziendali, gadget, calendari); la realizzazione del nuovo catalogo prodotti; la pubblicazione del nuovo sito web.

Instagram logo lettering restyling, progettato da Mackey Saturday.
Instagram logo lettering restyling, progettato da Mackey Saturday.

Rinnovati mantenendo la tua identità visiva

Mutamenti incessanti del marchio rispecchiano una scarsa coerenza con i valori che si vogliono comunicare.

Le aziende che modificano continuamente e in modo radicale la propria immagine, trasmettono instabilità.

È importante rinnovarsi, sapersi identificare secondo uno stile attuale, ma senza correre il rischio di perdere la propria identità visiva.

Spesso sono sufficienti piccoli adattamenti stilistici ad un logo, per rinnovarsi senza creare confusione nei propri clienti.

Stai pensando di aggiornare la tua immagine?

Contattami per ricevere tutte le informazioni di cui hai bisogno.